Come anticipato nei mesi scorsi, è uscito DocuWare 6.11, l’ultima versione del nostro gestore documentale preferito. Quelle di seguito sono solo alcune delle principali novità e migliorie:

Gestione delle e-mail con DocuWare 6.11

Il modulo di integrazione di Outlook è stato completamente ridisegnato. La performance (a pagina 20) è notevolmente migliorata, e la funzione “Cartella monitorata” è stata ottimizzata e ampliata. Il modulo è stato maggiormente integrato con Outlook rendendo più facile per gli utenti la possibilità di creare nuove configurazioni e selezionare opzioni di archiviazione direttamente dal programma di posta elettronica.
DocuWare può importare automaticamente le email che vengono spostate in una “cartella monitorata”. Da questa versione anche le sottocartelle possono essere monitorate.

Per quanto riguarda invece le connessioni IMAP o server Exchange sono ora configurabili sotto il nuovo modulo Mail Services. Tutti gli utenti di un’organizzazione possono accedere a questi collegamenti per archiviare le email dai loro cassette postali in DocuWare.

Flussi di lavoro

Con la nuova versione puoi dare il via a flussi di lavoro in base a una pianificazione definita in Workflow Designer, che può essere effettuata:
– giornalmente o in giorni specifici
– settimanalmente o durante le settimane di specifiche
– mensilmente o durante i mesi specifici

Da DocuWare versione 6.10 è possibile inviare richieste di informazioni brevi su un documento direttamente dal DocuWare client. Tali richieste sono adatte una tantum o per processi rari per i quali la creazione di un flusso di lavoro standard sarebbe troppo oneroso.
Se si crea una tale richiesta e il dipendente che si desidera contattare è fuori ufficio, questo sarà ora visualizzato immediatamente nel DocuWare client.

Web Forms

Web Forms e Merge Forms (unisci moduli) possono essere esportati ed importati in un altro sistema DocuWare versione 6.11 o superiore. La funzione di importazione ed esportazione comprende i campi del modulo e il layout, così come i file per l’unione del form. Dopo l’importazione di un modulo, è necessario scegliere un archivio per esso e specificare la sua indicizzazione e le autorizzazioni.

I dati inseriti in un modulo web possono essere distribuiti ai vari utenti che utilizzano Merge Forms (unisci moduli). Solitamente i file che non sono rilevanti per tutti i destinatari sono spesso collegati al Web Form. È ora possibile definire quali allegati dovrebbero raggiungere i singoli dipendenti.

DocuWare ha effettuato anche una serie di modifiche tecnologiche, come la migrazione da Silverlight a HTML5 e miglioramenti nell’usabilità.

Per avere maggiori dettagli e comprendere al meglio le applicazioni di queste nuove funzionalità ti consigliamo di scaricare la guida sulla nuova versione DocuWare 6.11 oppure di visitare il DocuWare Knowledge Center.

Sei pronto per l’aggiornamento? Contattaci!

Pin It on Pinterest